CaramelloSalato.it
Ricette Dolci & Dessert

Cassata Red Velvet

La Cassata Red Velvet è il mio dolce di Natale! E’ “na cosa duci”…consistenza umida, soffice e vellutata, colore rosso, crema di ricotta e poi i canditi colorati…

E’ una torta facile e divertente da fare, che richiede solo piccoli accorgimenti per essere perfetta, ma con un tocco di sicilianità che la rende unica!

L’impasto super soffice e umido, è arricchito dall’aggiunta dell’aceto e del bicarbonato, fondamentali per la lievitazione e decisivi per il colore. Inoltre ho utilizzato il mio latticello homemade fatto con lo yogurt, il latte e il succo di limone.

In America la Red Velvet viene farcita con la classica crema al formaggio, questa invece l’ho “sicilianizzata” con la crema di ricotta e con i canditi colorati, che ne fanno una cassata di Natale!

Cassata Red Velvet La Cassata Red Velvet è il mio dolce di Natale! E’ “na cosa duci”…consistenza umida, soffice e vellutata, colore rosso, crema di ricotta e poi i canditi colorati… E’ una torta facile e divertente da fare, che richiede solo piccoli accorgimenti per essere perfetta, ma con un tocco di sicilianità che la rende unica! L’impasto super soffice e umido, è arricchito dall’aggiunta dell’aceto e del bicarbonato, fondamentali per la lievitazione e decisivi per il colore. Inoltre ho utilizzato il mio latticello homemade fatto con lo yogurt, il latte e il succo di limone. In America la Red Velvet viene farcita con la classica crema al formaggio, questa invece l’ho “sicilianizzata” con la crema di ricotta e con i canditi colorati, che ne fanno una cassata di Natale! Stampa
Porzioni: 6 Tempo di preparazione: Tempo di cottura:
Nutrition facts: calories fat
Voto 5.0/5
( 1 voto/i )

INGREDIENTI

Per uno stampo a cerniera di 24cm

  • 275g di farina 00
  • 300 g di zucchero bianco
  • 2 uova L
  • 120g di burro morbido
  • colorante alimentare rosso
  • 2 cucchiai rasi di cacao amaro
  • 1 cucchiaino di bicarbonato
  • 1 cucchiaino di aceto bianco
  • 1 bustina di vanillina

Per il latticello

  • 125g di yogurt magro+135 ml di latte parzialmente scremato+1 cucchiaino di succo di limone

Per la crema di ricotta

  • 1kg e 1/2 di ricotta di pecora
  • 330g di zucchero a velo
  • 50g di gocce di cioccolato

Per la bagna al marsala

  • 100ml di acqua
  • 50g di zucchero
  • 1 tappo di marsala

Per la glassa

  • 1 albume
  • 250g di zucchero al velo
  • 1 cucchiaino di succo di limone

Per decorare

  • frutta candita assortita: mandarino, pera rossa e verde, ciliegine rosse, scorza d’arancia

ISTRUZIONI

  1. Preparate la crema di ricotta: mettete a sgocciolare la ricotta di pecora dentro ad un colino e tenetela in frigo per un giorno; poi mischiatela in una bowl assieme allo zucchero a velo, coprite la ciotola con pellicola trasparente e mettete di nuovo in frigorifero per una notte. L’indomani, passatela due volte al setaccio fino ad ottenere una crema liscia e soffice. Poco prima di farcire la torta unitevi le gocce di cioccolato e comunque tenete la crema in frigo  fino al momento dell’utilizzo.
  2. Preparate il latticello: mescolate lo yogurt con il latte e 1 cucchiaino di succo di limone, fate riposare per 30 minuti a temperatura ambiente.
  3. Preparate la bagna: mettete a sobbollire in un pentolino l’acqua, lo zucchero e il marsala. Spegnete e fate raffreddare.
  4. Preparate l’impasto: mettete nella bowl del KitchenAid il burro morbido e lo zucchero e montate fino ad avere un composto chiaro e spumoso.
    Aggiungetevi un uovo alla volta, leggermente sbattuto e alternatelo ad un cucchiaio di farina. Appena si sarà amalgamato procedete allo stesso modo per il secondo uovo e per l’altro cucchiaio di farina. Continuate ad impastare a velocità media.
  5. Aggiungete il cacao setacciato alla farina rimanente e tenete da parte.
  6. Aggiungete il colorante al latticello e aggiungetene metà all’impasto e subito dopo anche metà della quantità di cacao e farina setacciate insieme.
  7. Ripetete il procedimento un’altra volta fino alla fine degli ingredienti.
  8. In un bicchiere mescolate velocemente il bicarbonato con l’aceto e appena si formerà una leggera schiuma aggiungetelo subito all’impasto; amalgamate brevemente.
  9. Versate l’impasto nella teglia da 24 precedentemente imburrata e infarinata e infornate in forno preriscaldato a 170° per circa 45-50 minuti (prima di sfornare fate sempre la prova stecchino, che dovrà uscire asciutto).
  10. Sfornate e lasciate intiepidire la torta nella teglia per circa 20 minuti, poi trasferitela su una gratella per farla raffreddare completamente. Io l’ho preparata il giorno prima e l’ho conservata sotto una cloche di vetro.
  11. Per preparare l’altra base da 18cm procedete allo stesso modo, ma versate nella teglia solo 2/3 del composto e con il rimanente realizzate 6 cupcakes.
  12. Assemblate la red velvet cassata: tagliate le basi a metà e ricavate quattro dischi; mettete il primo disco da 24cm su un’alzata, spruzzatelo con la bagna e farcitela con uno strato di crema; coprite con il secondo e procedete come prima. Continuate allo stesso modo per i dischi più piccoli.
  13. Ultimate il dolce distribuendo, con una spatola, sull’ultima base e lungo i bordi della torta un velo di crema. Glassate e decorate con la frutta candita.

 

NOTE

Per realizzare questa Red Velvet cassata raddoppiate la dose e ricavate una torta da 24cm e una da 18cm.

Leggi anche

Lascia un commento